Il Parkinson “un dialogo a più voci tra esperti”

CONVEGNO GRATUITO

L’Associazione per i Diritti degli Anziani di Siena (A.D.A.) propone un convegno gratuito dal titolo “Il Parkinson: “un dialogo a più voci tra esperti” che si svolgerà sabato 25 Maggio presso l’Auditorium di Nottola dalle 10:00 alle 18:00.

L’evento, programmato in accordo con la USL7,  si svilupperà sia sull’asse tecnico/scientifico che su quello relazionale/educativo con lo scopo di facilitare l’informazione per un tempestivo riconoscimento dei primi sintomi del Parkinson, di distinguere più agevolmente tra le possibili diagnosi, di accrescere le conoscenze sui percorsi infermieristici e riabilitativi e di conoscere gli interventi psicoeducativi più efficaci per il miglioramento della Qualità di Vita dei  pazienti e dei loro familiari.

La presidente Nellina Quitti spiega che questo convegno nasce dalla volontà di questa Associazione di promuovere l’informazione su una patologia cronica degenerativa tra le più comuni e tra le più diffuse nel mondo (4 milioni di persone sono affette da Parkinson),  la quale molto spesso coinvolge il personale sanitario (si calcola che in Italia ogni Medico di Medicina Generale abbia 2-3 soggetti affetti da questa patologia e che tale numero viene più che raddoppiato se si considerano anche i parkinsonismi). L’informazione è infatti un punto chiave per tutelare il diritto dei pazienti ad avere su tutto il territorio regionale livelli di assistenza dignitosi, uniformi ed omogenei. Inoltre, poiché molte volte accade che i medici abbiano adeguate conoscenze (sapere), buone abilità tecniche (saper fare) ma nel tempo non abbiano acquisito competenze comunicative e psicosociali (saper essere) che permettano di comprendere a pieno i vissuti emotivi del paziente e dei loro familiari, si è ritenuto molto utile coinvolgere una Psicologa che collabora con l’Università di Bologna e ha partecipato alla creazione del modello Edupark per aumentare il confronto con altre realtà territoriali in cui sono stati strutturati specifici interventi psicoeducativi.

Si ricorda che il convegno è aperto sia al personale Sanitario (che riceverà 6 crediti ECM  per la frequenza all’iniziativa) che alla cittadinanza, per facilitare uno scambio di opinioni e riflettere sui reciproci bisogni.

Il congresso è organizzato all’interno del progetto “Coraggio Ricominciamo, un percorso psicoeducativo per dar voce a persone con Morbo di Parkinson ed Ictus e le loro famiglie” finanziato dal Cesvot tramite il Bando Innovazione e sviluppato con l’apporto di vari partners e sostenitori (Partner: Comune di Chiusi, Centro regionale di Riferimento “Auxilium Vitae”, Società della Salute della Valdichiana Senese,  Arci Solidarietà Siena, Associazione Volto Amico Arcisolidarietà Montallese; sostenitori: Associazione Culturale Senese la Betulla, Comune Montepulciano).

Si precisa che è possibile iscriversi entro il 22/05/2013 compilando la scheda di iscrizione  disponibile in fondo a questa pagina e rispedendola tramite E-mail o Fax alla segreteria organizzativa.

Per informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa:

Associazione Diritti anziani A.D.A., Via Cassia Aurelia 88/90, Chiusi (SI)

Presidente Nellina Quitti : Cell. 347 5885948, Fax  0577 922752, email: marynellina@virgilio.it

Dott.ssa  Barbara Bertocci: Cell. 340 7644384, email: info@bbertocci.it

volantino convegno parkinson

scheda iscrizione

mappa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...